parlamento trasporti

Dl Trasporti, monopattini: mai in due e sul marciapiede. Approvato l'emendamento Nobili

La notizia su "Italia Oggi", 27 ottobre 2021.

Vietato andare contromano sui monopattini, vietato circolare in due sullo stesso mezzo, vietato circolare sui marciapiedi. E per i minorenni scatta l'obbligo del casco. Sono alcune delle novità per l'uso dei monopattini elettrici frutto dell'emendamento, a prima firma Luciano Nobili (Italia Viva), approvato ieri nelle Commissioni congiunte Trasporti e Ambiente della Camera in merito alla conversione in legge del dl Infrastrutture (Ac 3278).

La stretta sull'uso dei monopattini era oggetto di un ddl ad hoc di Italia Viva, confluisce all'interno del provvedimento recante misure più generali sulla mobilità. «Abbiamo previsto anche un irrigidimento delle sanzioni che arrivano fino alla confisca del mezzo per chi trucca il monopattino», spiega Nobili, «anche perché i pochi incidenti gravi che si sono verificati sono tutti figli di monopattini privati non utilizzati nella maniera corretta. Con queste misure sarà possibile coniugare sicurezza e mobilità sostenibile».

A partire dal 1° luglio 2022, i monopattini a propulsione prevalentemente elettrica commercializzati in Italia dovranno essere dotati di indicatori luminosi di svolta e di freno su entrambe le ruote. Per i monopattini a propulsione prevalentemente elettrica, già in circolazione prima di tale termine, è fatto obbligo di adeguarsi entro il 1° gennaio 2024. L'emendamento prevede inoltre che, da mezz'ora dopo il tramonto, durante tutto il periodo dell'oscurità e di giorno, qualora le condizioni di visibilità lo richiedano, i monopattini a propulsione prevalentemente elettrica, per poter circolare su strada pubblica, siano «provvisti anteriormente di luce bianca o gialla fissa e posteriormente di luce rossa fissa, entrambe accese e ben funzionanti». I monopattini potranno essere condotti solo da utilizzatori che abbiano compiuto il quattordicesimo anno di età.