Infrastrutture paese

Dl Semplificazioni, Paita: "In arrivo i fondi per il Sottopasso del Soccorso a Prato"

La notizia pubblicata da "il Tirreno", 31 maggio 2021.

Tra i 500 milioni di euro destinati dal decreto Semplificazioni bis alle infrastrutture della Toscana ci sarebbero anche i fondi necessari a realizzare una delle opere più attese a Prato, il sottopasso del Soccorso sulla Declassata. L'anticipazione sullo stanziamento dei fondi è stata fatta giovedì da Raffaella Paita (Italia Viva), presidente della Commissione lavori pubblici della Camera.

«Dalle anticipazioni sul Decreto "Semplificazioni 2" – ha annunciato Paita – risulterebbe previsto uno stanziamento di circa 500 milioni di euro per la Toscana, dando così il via a una stagione di opere attesa da ormai troppo tempo: la Tirrenica, il raddoppio della linea ferroviaria Empoli-Siena, la "Porrettana-Prato Est", il riassetto della viabilità nella zona est di Lucca».

In realtà la "Porrettana-Prato Est" altro non è che il raddoppio del viale Leonardo da Vinci, di cui si parla da anni in attesa che inizino i lavori. Sul portale Opencoesione della Presidenza del Consiglio dei ministri il raddoppio della Declassata figura proprio alla voce "Porrettana-Prato Est" con un importo di 15 milioni, anche se in realtà le due strade non sono collegate e in passato si era stimata una spesa di 30 milioni. Di fatto i soldi per il sottopasso erano già stati stanziati dal Cipe e ora sarebbero stati inseriti nel decreto. In settimana sarà pronta anche la Valutazione di impatto ambientale.

«Questo scenario sarà  molto importante per la Toscana – ha spiegato Raffaella Paita – che sarà beneficiata dunque del cambio di passo del Governo Draghi e si appresta a vivere una fase importante per l'ammodernamento della propria rete infrastrutturale che sarà volano anche per la ripresa economica. Ci auguriamo adesso che tutti, ognuno per le proprie competenze, operino perché si possa procedere speditamente sul percorso tracciato dal decreto».