lavoro impresa

Dl Imprese, Conzatti: "Un'altra svolta del Governo Draghi"

L'intervento pubblicato da "MF - Milano Finanza", 14 ottobre 2021.

"Sul Dl crisi d'impresa il nostro giudizio è tecnicamente positivo non solo perché innova gli strumenti di risoluzione della crisi per adattarli alle esigenze post pandemiche e si prepara a recepire i principi della Direttiva UE 1023/2019, ma perché finalmente ribadisce come le competenze professionali giuridiche, aziendali, bancarie e di mediazione siano indispensabili per un sistema produttivo sano e capace di trainare il Paese".

Lo ha detto la senatrice di Iv, Donatella Conzatti, durante la dichiarazione di voto in Senato sul Dl Impresa.

"L'aspetto più interessante è il chiaro e forte messaggio politico che pone l'accento sul valore dell'intrapresa e sulla centralità delle competenze professionali. La composizione negoziata della crisi pone per prima cosa il tema del ruolo insostituibile del sistema produttivo per creare lavoro e avviare quella crescita strutturale tanto attesa. Il ritorno in bonis è una priorità. Il successo della composizione negoziata si basa su una maturazione dell'imprenditore in grado di autovalutarsi e sul ruolo centrale delle competenze. Un'altra svolta del Governo Draghi", ha concluso la senatrice di Italia Viva.