30/06/20
parlamento territori

De Filippo: "La parità di genere è fondamentale per la qualità del lavoro delle istituzioni"

L'intervento del nostro parlamentare, pubblicato da "Cronache Lucane", 30 giugno 2020. 

È stato il primo presidente della Regione Basilicata nella storia lucana, già nel lontano 2010 a scegliere tre assessori donne su cinque nella sua Giunta. Vito De Filippo, onorevole di Italia Viva, da sempre sostenitore della parità di genere accoglie positivamente la proposta del Consiglio dei Ministri che mette nero su bianco che Puglia e Liguria non rispettano le norme sulla parità di genere nelle leggi elettorali e chiede la doppia preferenza uomo-donna oppure le quote di lista, come previsto dai principi della legge 20/16.

«Sono assolutamente d'accordo su questo punto. Facciamo parte di un movimento politico, Italia Viva, che ha imposto un numero altissimo di parlamentari donne nelle candidature e in più e stato il Governo, quello di Renzi, con la più alta percentuale di donne nella storia italiana»: è questo il commento che l'onorevole lucano di Italia Viva Vito De Filippo, già presidente della Regione Basilica, rilascia alla nostra redazione.

Durante il suoi mandati non c'è mai stato bisogno di nessun richiamo da parte delle leggi, ha sempre optato per assessori donne che lo aiutassero a gestire la macchina amministrativa lucana. «Sono molto soddisfatto che venga attivata la parità di genere perché è decisiva e fondamentale anche per la qualità del lavoro delle istituzioni» conclude l'onorevole lucano di Italia Viva.