29/03/20
parlamento economia coronavirus

Cura Italia, Conzatti: ”Bene sanare l’esclusione dei professionisti ma non basta. Prosegue nostro impegno per autonomi”

L'intervento della parlamentare di Italia Viva.

“Nel Decreto Cura Italia non erano state inserite misure a favore di professionisti, quali commercialisti, avvocati, ingegneri, architetti, consulenti del lavoro e Italia Viva si è battuta per non escludere nessuna categoria, men che meno i professionisti che fanno da traino per tutto il tessuto produttivo economico nazionale".

"Il Decreto firmato oggi dalla Ministra Catalfo prevede misure solo per i professionisti con redditi minori. C’è quindi ancora da fare per il mondo delle professioni, come ad esempio estendere le misure oltre il mese di marzo, modificare la normativa delle Casse perchè possano intervenire a supporto, prevedere il credito d’imposta per l’affitto degli uffici e predisporre misure ad hoc per garantire una iniezione di liquidità e tutelare anche praticanti e stagisti. Siamo al lavoro per inserire queste ed altre misure nel Cura Italia e nel prossimo Decreto di aprile”.

Lo dichiara la Senatrice Donatella Conzatti, capogruppo di Italia Viva in commissione bilancio.