02/11/20
paese istituzioni

Covid, verso nuovo DPCM martedì. Bellanova: "No ai negozi chiusi alle 18, rischio assembramenti"

L'intervento pubblicato dall'Agi, 2 novembre 2020.  

"Non possiamo mettere in discussione quel che ieri era un dato acquisito. A indici di rischio differenti complessivamente intesi devono corrispondere misure diverse. Perché inciderebbe in modo restrittivo anche dove non serve. Ognuno si assuma le sue responsabilità". Questo, a quanto emerge, il commento della Ministra Teresa Bellanova nel corso della riunione tra il premier Giuseppe Conte e i capidelegazione, a proposito della richiesta delle Regioni di eventuali restrizioni per tutto il territorio nazionale indipendentemente dai differenti indici di rischio.

"Chiudere i negozi alle 18 produrrebbe solo maggiore intasamento, e dunque maggiori rischi per i lavoratori e i clienti, esattamente quello che va scongiurato": questo, inoltre, il giudizio della Ministra Bellanova, capodelegazione di Italia Viva, all'ipotesi di chiudere gli esercizi commerciali alle 18, di cui si è discusso nel corso della stessa riunione.

Il dibattito sulle nuove misure da intraprendere per il contrasto alla diffusione del contagio non è ancora concluso. L'ipotesi è che si vada verso un nuovo DPCM entro martedì 3 novembre.