07/04/20
parlamento coronavirus

Coronavirus, Occhionero: "Grave costringere i medici allo sciopero"

La dichiarazione della parlamentare di Italia Viva.

"Aver costretto i medici a dichiarare lo stato di agitazione e metterli addirittura nelle condizioni di dover scioperare, seppur virtualmente, è gravissimo. Solidarietà a tutti i camici bianchi, ma anche agli infermieri e a tutto il personale sanitario. Possibile che a oltre due mesi dall'inizio ufficiale dell'emergenza coronavirus in Italia chi è in prima linea non abbia ancora gli strumenti di protezione?".

Lo ha scritto su Facebook la deputata di Italia Viva Giusy Occhionero.

"Le prime 620mila mascherine - ha proseguito Occhionero - sono in arrivo ora, comprendiamo gli sforzi in corso, ma basteranno solo per pochi giorni, se si pensa che in Italia i medici sono circa 240mila e i medici di base, i più esposti e coloro che stanno pagando un prezzo altissimo anche in termini di vite umane, sono oltre 50mila. Ogni mascherina, infatti, ha una durata limitata e va cambiata frequentemente. Non possiamo continuare a lasciare i nostri medici disarmati".