19/03/20
Europa coronavirus

Coronavirus, Garavini: "Sostegno agli italiani all'estero"

L'intervento della parlamentare di Italia Viva.

Far convergere informazioni diverse per aggiornare puntualmente tutti quegli italiani all'estero che, in piena crisi sanitaria, si trovano lontano dall'Italia e che scontano il ritardo che tanti Paesi ancora registrano in termini di prevenzione e contrasto al Coronavirus. Con questo obiettivo la senatrice di Italia Viva eletta all'estero, Laura Garavini, ha lanciato un nuovo sito - insieme ai colleghi deputati Massimo Ungaro e Nicola Carè - creato ad hoc per gli italiani nel mondo, con l'obiettivo di tutelarli e supportarli.

"In questi giorni abbiamo ricevuto numerose telefonate da parte dei nostri giovani, soprattutto studenti Erasmus, all'estero per motivi di studio e formazione: persone, anche meno giovani, che allarmate dall'evolversi del contagio chiedono di rientrare, magari anche in via anticipata rispetto a quanto avessero in programma. Abbiamo pensato di creare uno strumento ad hoc che cerchi di far convergere informazioni diverse", spiega Garavini a 9colonne.

Il sito è raggiungibile a questo link - "Italiani all'estero uniti contro il Coronavirus" è la frase che campeggia - e raccoglie informazioni utili per chi è fuori dai confini nazionali.

"Ci sono le regole basilari per non rischiare il contagio, informazioni il più possibile attuali delle nostre autorità" e quelle "dei diversi Paesi in cui i nostri connazionali si trovano", prosegue la senatrice di Italia Viva. Fondamentale anche "il supporto dei nostri bravi coordinatori dei comitati di Italia Viva nel mondo": insieme "stiamo cercando di offrire questo strumento che vediamo essere un punto di riferimento crescente da parte di centinaia di italiani che ne stanno facendo uso", conclude Garavini.