30/04/20
parlamento coronavirus

Coronavirus, Ferri: "Esito tamponi in ritardo, centri Noa sottoutilizzati"

Il comento del parlamentare Iv, Cosimo Maria Ferri, pubblicato da "il Tirreno", 30 aprile 2020.

«L'Asl chiarisca i ritardi nel fornire gli esiti dei tamponi. I passi in avanti fatti sul numero di quelli effettuati (con priorità verso operatori sanitari e Rsa) rischiano di essere in parte vanificati dalla lentezza con la quale sono forniti i risultati».

A sostenerlo è il deputato di Italia Viva Cosimo Ferri che aggiunge: «Non si comprendono quindi i motivi per cui il laboratorio di Massa, a cui va il nostro ringraziamento per il lavoro puntuale e professionale, sia stato limitato solo ad esaminare tamponi riferiti al Noa, mentre si sia deciso di inviare invece tutti i restanti tamponi al laboratorio di Pisa. Oggi, anche alla luce del calo dei contagi e dei ricoveri, il laboratorio di Massa andrebbe utilizzato maggiormente, consentendogli di esaminare i tamponi effettuati anche sul territorio. Sicuramente i tempi di attesa sarebbero in questo modo ridotti così come lo sarebbero ancora di più se si ovviasse alla mancanza di reagenti e se si aprisse al coinvolgimento dei laboratori privati, sin qui inspiegabilmente lasciati ai margini».