18/03/20
parlamento coronavirus

Coronavirus, Annibali: "Stato assicuri pagamento gratuito patrocinio"

L'intervento della parlamentare di Italia Viva.

"Perché il Dl Cura Italia possa essere efficace fino in fondo è importante che non trascuri o confini in secondo piano il mondo delle libere professioni. Per quanto riguarda, per esempio, gli avvocati è vitale che lo Stato assicuri almeno il pagamento delle attività svolto con il gratuito patrocinio". Lo dichiara Lucia Annibali, capogruppo di Italia Viva in Commissione Giustizia alla Camera.

"Il decreto - spiega Annibali - è certamente uno strumento capace di offrire un valido, seppur iniziale, sostegno alle varie categorie colpite dall'emergenza economica provocata dal Coronavirus. Ci preme tuttavia sottolineare come gli aiuti fino qui messi in campo non siano affatto sufficienti a fronteggiare le gravi difficoltà economiche che anche i professionisti e le partite Iva si trovano ad affrontare, considerate le incertezze e le spese che questo settore sopporta".

"Chiediamo per questo di rivedere le norme relative agli avvocati, assicurando da parte dello Stato, come già evidenziato ieri dall'Unione Camere penali, almeno il pagamento dell'attività di gratuito patrocinio, dunque svolta non per interesse economico ma per garantire il diritto costituzionale alla difesa tecnica, anche per le persone non abbienti", conclude Annibali.