sanità

Conzatti: "Siamo per il no alla quarantena"

L'intervento pubblicato dal quotidiano "l'Adige", 27 giugno 2021.

Egregio Direttore, 
ho letto con grande attenzione l'appello che Gaia ha rivolto ai parlamentari dalla prima pagina de "l'Adige". Ringrazio Gaia per la testimonianza, che ben rappresenta difficoltà e sacrifici di tanti italiani che lavorano all'estero.

Italiani costretti, in questo eccezionale periodo di pandemia, a viver lontani dal proprio Paese, dalla propria famiglia e che contribuiscono, comunque, con il loro impegno e il loro talento, a dar lustro all'Italia, in Europa e nel Mondo. Ringrazio Gaia anche per il racconto personale che dice molto non solo dell'impegno lavorativo ma anche della difficoltà di dare ali al desiderio di costruire una famiglia.

Il problema che Gaia solleva è reale ed urgente, condivido le perplessità sulla misura dell'isolamento fiduciario, sia per il rigore sanitario dimostrato dal Regno Unito, sia per l'assenza, nel nostro Paese, di un efficace sistema di tracciamento e sequenziamento genomico, che potrebbe evitare alcune restrizioni delle libertà personali. Su questo fronte con i colleghi di partito ci stiamo battendo ormai da tempo: inascoltati con il governo Conte, con risultati e risposte significative con il governo Draghi. Ma c'è ancora strada da percorrere.

La quarantena fiduciaria di cinque giorni rischia, dunque, di rappresentare solo l'ennesimo sacrificio richiesto ai nostri cittadini che vivono all'estero. Per questo ho predisposto una interrogazione parlamentare al Ministro Speranza affinché possa valutare un regime diverso e agevolato d'ingresso per i nostri concittadini che rientrano dal Regno Unito (e non solo), tenuto conto delle regole sanitarie stabilite nel nostro Paese, utili ad arginare la preoccupante diffusione della variante "Delta".

Occorre agire per restituire, a tutti noi, la meritata libertà individuale, pur nel pieno rispetto del principio di prudenza e quindi della sicurezza di tutti. A te Gaia un grazie per il tuo coraggio e la tua determinazione e i miei più sinceri auguri per il tuo matrimonio, che deve necessariamente rappresentare, nel modo migliore, un meritato momento di festa e condivisione per te e i tuoi cari.