15/05/21
paese istituzioni

Conzatti, Legge anti-omofobia: "Sono favorevole ed è necessaria"

L'intervento pubblicato da "l'Adige", 15 Maggio 2021.

"Personalmente sono convinta che in Italia serva una legge contro le discriminazioni e l'omotransfobia e quindi a livello di principio sono favorevole. Come Italia Viva abbiamo già vota­to a favore del disegno di legge alla Camera.

Ora, se ci fosse la volontà politica con la nuova maggioranza di apportare alcune modifiche in tempi brevi sarei favorevole, purché ci fosse una reale volontà di dialogo e non ne precludesse l'approvazione. Sulla scuola noi siamo sempre stati favorevoli al fatto che si faccia carico di percorsi di educazione sentimentale e di rispetto che tengano conto di tutte le diversità. Avevamo una questione aperta sulla definizione di identità di genere, ma ormai è un concetto che figura anche nei Trattati Internazionali come la Convenzione di Istanbul.

Non mi sento di sostenere invece le posizioni di alcuni gruppi lesbici e femministi, secondo i quali c'è il rischio che si "rubi" spazio alle donne. Io penso sia una questione di principio.

Ritengo che i numeri per approvare questo disegno di legge ci siano in Parlamento, ma è chiaro che sarebbe la prima frattura politica, quindi si dovrebbe tentare di trovare il modo di procedere evitando troppi scossoni, purché si arrivi in fondo, perché la legge serve."