Governo Famiglia

Congedi parentali, Bonetti: "Lavoriamo per una riforma organica"

La notizia pubblicata da "il Sole 24 Ore", 11 aprile 2022.

Prende forma il riordino dei congedi parentali. Dieci giorni obbligatori a regime per i papà e un periodo facoltativo più ampio, retribuito al 30% per 9 mesi ed esteso fino a 11 mesi, da fruire entro i 12 anni del bambino. Sono due delle novità principali previste dallo schema di decreto legislativo approvato dal Governo per recepire la direttiva Ue 1158/2019 sulla conciliazione tra vita lavorativa e familiare.

Lo schema di Dlgs, che ha già ottenuto il via libera della Ragioneria dello Stato e che ora attende il parere delle commissioni parlamentari competenti, rappresenta un primo passo verso la riorganizzazione delle tutele previste perla maternità e la paternità, in attesa che possano essere ulteriormente potenziate attraverso l'attuazione del Family Act. La legge delega approvata mercoledì scorso in via definitiva al Senato contiene, infatti, obiettivi persino più ambiziosi, da attuare con progressività nei prossimi 24 mesi.

«Lavoriamo per una riforma organica dei congedi parentali - spiega la Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti - con l'obiettivo di concedere più flessibilità nella fruizione, aumentare le indennità per quelli facoltativi e ampliare il numero di giorni di paternità obbligatoria nell'ottica di condivisione dei carichi di cura».