19/02/21

Le nostre proposte per il Governo Draghi

Una playlist di proposte da parte dei parlamentari di Italia Viva, 19 febbraio 2021.

Segui qui la playlist 
con tutte le proposte di Italia Viva per il Governo Draghi.


Una playlist di proposte in continuo aggiornamento: è la nostra nuova campagna, da seguire e rilanciare sui social utilizzando l'hashtag #5PROPOSTEPERDRAGHI.   
 
I parlamentari e gli esponenti, sui territori, di Italia Viva si sono impegnati a formulare proposte, spunti e suggerimenti tematici per dare il loro contributo ai lavori del Governo Draghi, fortemente sostenuto dal nostro partito, che ha dato piena fiducia, in entrambi i rami del parlamento, al Presidente Mario Draghi.

Ora è il momento di passare ai fatti: ecco perché abbiamo voluto iniziare immediatamente a dare il nostro contributo, con una serie di proposte concrete.   


Le nostre proposte per lo Sport


A cura di Daniela Sbrollini, senatrice e responsabile del Cantiere Sport e Cultura, che propone di: 

1. realizzare una seria riforma dello sport;
2. programmare le riaperture delle strutture;
3. distribuire indennizzi e ristori;
4. riconoscere a pieno il professionismo femminile;
5. valorizzare lo sport di base. 


Le nostre proposte per l'innovazione e gli investimenti


A cura dell'onorevole Mattia Mor, responsabile del Cantiere Innovazione, Start Up e Digitalizzazione, che propone di:
1. incentivare gli investimenti privati per le aziende;
2. incentivare gli investimenti privati per le start up;
3. incentivare le casse di previdenza ad investire in venture capital;
4. aumentare la defiscalizzazione per chi investe in ricerca e sviluppo
5. l'Italia deve diventare polo di attrazione per i talenti.


Le nostre proposte per le donne e le imprese


A cura della senatrice Donatella Conzatti, responsabile del Cantiere Fisco e Politiche di Bilancio, che propone di:
1. affrontare la riforma del fisco, in modo che sia più equo;
2. realizzare un piano nazionale degli asili;
3. favorire prestiti e incentivi per le aziende delle donne;
4. equiparare i percorsi si carriera e i salari;
5. favorire l'arrivo delle donne ai vertici.


Le nostre proposte per la sicurezza e la politica estera


A cura dell'onorevole Gennaro Migliore, responsabile del cantiere Sicurezza e Difesa, che propone di:
1. dare priorità al progetto di 5G e cybersecurity;
2. inserire nell'agenda della sicurezza la lotta al terrorismo jihadista;
3. tornare protagonisti nel Mediterraneo;
4. difendere i diritti umano ovunque essi vengano violati;
5. pretendere verità e giustizia per Giulio Regeni.


Le nostre proposte per la transizione ecologica


A cura dell'onorevole Silvia Fregolent, responsabile del Cantiere Ambiente, che propone di:
1. investire in energie rinnovabili;
2. dare risorse e detrazioni fiscali all'economia circolare;
3. investire nella navigazione e l'accoglienza di navi ecocompatibili;
4. mettere a sistema le buone pratiche per la gestione dei rifiuti;
5. investire sulla pesca ecologica.

Le nostre proposte per le infrastrutture


A cura dell'onorevole Raffaella Paita, responsabile del Cantiere Infrastrutture, che propone di:
1. individuare subito i commissari e sbloccare altre 100 opere;
2. semplificare le norme nel campo portuale;
3. rafforzare il monitoraggio e la sicurezza delle infrastrutture;
4. ripristinare la struttura tecnica Italia Sicura;
5. risolvere il problema Alitalia.

Le nostre proposte per il Terzo Settore


A cura dell'onorevole Maria Chiara Gadda, che propone di:
1. inserire l'economia sociale nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza;
2. includere il Terzo Settore nella transizione digitale;
3. rendere più facile al Terzo Settore l'accesso alle risorse pubbliche e private;
4. concedere un credito d'imposta a chi mette a disposizione immobili per il Terzo Settore;
5. completare la riforma del Terzo Settore.


Le nostre proposte per le Piccole Imprese


A cura dell'onorevole Sara Moretto, che propone di:
1. promuovere ricerca, innovazione e digitalizzazione per le PMI;
2. introdurre una figura che valuti l'impatto delle nuove norme sulle PMI;
3. favorire la formazione per trasferire le competenze degli artigiani;
4. ridurre i costi fissi;
5. pianificare nuovi strumenti per il credito.


Le nostre proposte per l'emergenza Covid


A cura dell'onorevole Lisa Noja, che propone di:
1. inserire nelle priorità immediate i disabili, i loro caregiver, tutti gli operatori scolastici;
2. utilizzare tutti gli spazi disponibili per vaccinare;
3. trovare 20.000 operatori sanitari per le vaccinazioni;
4. effettuare tamponi di massa per proteggere le scuole;
5. investire nel monitoraggio delle varianti del virus.


Le nostre proposte per la Scuola


A cura dell'onorevole Gabriele Toccafondi, che propone di:
1. far rientrare tutti, in presenza, al 100%;
2. individuare criteri per valutare quanto gli studenti abbiano perso;
3. organizzare un percorso formativo per gli insegnanti e concorsi ogni due anni;
4. recuperare quanto perso nei 100 giorni di Dad;
5. mettere in contatto Istituti Tecnici e Professionali col mondo del lavoro.


Le nostre proposte per Made in Italy ed Export


A cura dell'onorevole Ivan Scalfarotto, che propone di:
1. sostenere le aziende che investono in digitalizzazione e e-commerce;
2. proteggere e promuovere il saper fare italiano;
3. rilanciare il sistema fieristico;
4. promuovere un commercio internazionale libero;
5. ratificare gli accordi di libero scambio e farne di nuovi.


Le nostre proposte per la Famiglia e i Giovani


A cura dell'onorevole Marco Di Maio, che propone di:
1. completare il percorso dell'assegno unico e universale;
2. effettuare un grande investimento nell'educazione;
3. favorire la condivisione dei carichi familiari con congedi paritari per tutti;
4. favorire l'occupazione femminile;
5. puntare alla piena occupazione giovanile e soddisfare il loro bisogno abitativo.


Le nostre proposte per la Politica Estera


A cura della senatrice Laura Garavini, che propone di:
1. ambire agli Stati Uniti d'Europa;
2. lavorare affinché l'Ue si doti di un bilancio comune;
3. puntare alla difesa e alla politica estera comune per l'Ue;
4. rendere l'Italia attraente dal punto di vista occupazionale;
5. valorizzare le comunità italiane all'estero.


Le nostre proposte per l'Occupazione Giovanile

A cura dell'onorevole Massimo Ungaro, che propone di:
1. realizzare un grande piano di attivazione per i giovani NEET;
2. rilanciare l'Istruzione Tecnica Superiore;
3. riformare le vie di accesso al mondo del lavoro;
4. realizzare un piano per l'imprenditoria giovanile;
5. dare credito ai giovani e non sussidi, in modo che possano emanciparsi.


Le nostre proposte per il Lavoro

A cura dell'onorevole Camillo D'Alessandro, che propone di:
1. realizzare un patto per il lavoro per accompagnare i lavoratori nella transizione post Covid;
2. realizzare un patto con le imprese protagoniste in ambito ecologico e digitale;
3. riformare la PA;
4. attuare una semplificazione normativa e amministrativa;
5. puntare sulle politiche attive per i giovani.


Le nostre proposte per la Cultura

A cura dell'onorevole Luciano Nobili, che propone di:
1. dare priorità assoluta alla riapertura di cinema, teatri, auditorium;
2. dare ristori e strumenti adeguati per il settore culturale;
3. pianificare e programmare con certezza;
4. realizzare una piattaforma della cultura italiana partendo dalla Rai;
5. restituire dignità ai lavoratori dello spettacolo.


Le nostre proposte per il Sud

A cura del Sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto, che propone di:
1. valorizzare le bellezze del territorio con più investimenti in cultura e turismo;
2. riaprire in sicurezza le scuole;
3. ridurre il divario infrastrutturale fra Nord e Sud;
4. riprendere il grande piano per le periferie;
5. ripopolare il Sud, favorendo il lavoro a distanza.


Le nostre proposte per il Mezzogiorno

A cura dell'onorevole Catello Vitiello, che propone di:
1. cambiare l'approccio verso il Sud: no all'assistenzialismo;
2. smetterla col criterio della spesa storica;
3. implementare i livelli essenziali di prestazione, utilizzando risorse europee;
4. riaprire i cantieri, sbloccando le infrastrutture;
5. rafforzare la fiscalità di vantaggio.


Le nostre proposte per la Montagna

A cura dell'onorevole Mauro Del Barba, che propone di:
1. smetterla di guardare alla montagna come ad un problema;
2. investire nell'agricoltura, nel territorio;
3. portare la banda larga ovunque, per evitare l'isolamento;
4. potenziare l'economia della conoscenza;
5. investire nel turismo sostenibile e diffuso.


Le nostre proposte per i Piccoli Comuni

A cura della senatrice Silvia Vono, che propone di:
1. ridurre i processi di spopolamento e antropizzazione;
2. potenziare infrastrutture materiali e digitali;
3. investire sulla digitalizzazione della rete;
4. recuperare le radici di un turismo sostenibile;
5. incentivare l'occupazione sostenendo le PMI.


Le nostre proposte per l'Europa

A cura dell'europarlamentare Nicola Danti, che propone di:
1. rimettere al centro il tema dell'immigrazione;
2. rafforzare le relazioni transatlantiche;
3. scrivere regole chiare e giuste per le piattaforme digitali;
4. supportare la transizione verde del sistema produttivo;
5. opporsi al Nutri-score.


Le nostre proposte per i Comuni e la Ripartenza

A cura della sindaca Isabella Conti, che propone di:
1. realizzare un grande Piano Casa nelle aree pubbliche inutilizzate;
2. investire negli asili nido gratuiti;
3. redigere una legge nazionale contro il consumo del suolo;
4. investire sulle PMI;
5. investire in arte, cultura e turismo.


Le nostre proposte per la Toscana

A cura del consigliere regionale Stefano Scaramelli, che propone di:
1. produrre i vaccini in Toscana;
2. investire nelle grandi opere, dalla Tirrenica alla Due Mari;
3. tornare alla didattica in presenza appena possibile;
4. dare un futuro ai lavoratori Monte dei Paschi di Siena;
5. investire nel turismo di qualità.


Le nostre proposte per la Campania

A cura del consigliere regionale Tommaso Pellegrino, che propone di:
1. investire nella tutela e nella manutenzione del territorio;
2. investire in arte e cultura per migliorare l'offerta turistica;
3. investire in opere strutturali e trasporti;
4. sburocratizzare il Paese;
5. creare posti di lavoro grazie ad investimenti sostenibili.

Segui qui la playlist 
con tutte le proposte di Italia Viva per il Governo Draghi.