Famiglia territori

Centri estivi, fondi ai comuni veneti. Moretto: "Confermato il valore delle attività sociali ed educative"

La notizia su "la Nuova Venezia e Mestre" e altri quotidiani", 28 luglio 2022 e su "Gazzettino di Rovigo", 1 agosto 2022.

È stato definito il riparto dei 58 milioni di euro stanziati dal Governo per sostenere gli enti locali, e di conseguenza le famiglie, nell'organizzazione dei centri estivi. In Veneto, nel complesso, arriveranno entro fine agosto 4.755.068,87 euro. E, nel dettaglio, ai comuni della città metropolitana di Venezia spettano 777.791,35 euro.

«La misura, pensata e voluta dalla Ministra della Famiglia Elena Bonetti, conferma il valore sociale ed educativo delle attività organizzate dagli enti e dalle associazioni nel periodo estivo. Non si tratta solo di un servizio di aiuto alle famiglie, ma di un vero e proprio pilastro per l`inserimento dei ragazzi e ragazze nella comunità». Così la deputata veneta di Italia Viva Sara Moretto.

«Ringrazio ancora una volta la Ministra per l'attenzione e la determinazione dimostrata nel portare avanti iniziative di concreto sostegno alle famiglie, la cui approvazione non era affatto scontata. Per ottenere questo risultato, infatti, ha scelto di utilizzare tutte le risorse che il suo Dipartimento aveva a disposizione per questa finalità. I contributi sono destinati alle attività svolte da giugno a fine dicembre, anche in modo retroattivo, e potranno essere erogati direttamente dal Comune agli organizzatori o alle famiglie per abbassare i costi di partecipazione» conclude Moretto.