11/06/21
territori

Castellammare, Vitiello: "Cimmino, basta strategie"

L'intervento pubblicato da "Metropolis", 11 giugno 2021.

"Da settimane assistiamo a un pericoloso e preoccupante gioco al ribasso: l'indecisione circa la convocazione dei consigli comunali è un campanello d'allarme. Non è questo il momento della tattica e dell'attendisrno, giocato sulla pelle e sul futuro di una intera comunità, ma è il momento in cui bisogna affrontare le sfide che il presente ci impone con coraggio e senso di responsabilità". È un monito forte quello che arriva dal deputato di Italia Viva, Lello Vitiello, che evidenzia la paralisi politica cominciata con l'arrivo della commissione d'accesso a Castellammare.

"I problemi della nostra città vengono da lontano e la commissione d'accesso deve essere vista come un'opportunità e non come una punizione: un momento unico e irripetibile per fare chiarezza sul destino dell'amministrazione comunale e sulla limpidezza del suo operato - dice Vitiello - Castellammare merita un'amministrazione all'altezza dei tempi, soprattutto in vista dei fondi in arrivo col PNRR, un'occasione a cui la nostra città non può rimanere estranea".