Scuola territori

Carrara, rischio accorpamento delle classi. l'Appello di Ferri al Ministero

La notizia su "il Tirreno", 3 giugno 2022

Rischio accorpamento classi all'Iss Montessori-Repetti. Cosimo Ferri raccoglie la protesta dei genitori. Con la definizione, ad aprile, dell'organico di diritto, si è concretizzato il temuto rischio dell'accorpamento per quattro classi dell'Iss Montessori-Repetti per l'anno scolastico 2022 /2023: due al liceo classico e due al linguistico.

Pronta la replica dei rappresentanti di istituto che, per conto dei genitori, hanno indirizzato missive al provveditorato agli studi e all'ufficio scolastico regionale ove viene evidenziata l'assoluta inopportunità di "classi pollaio" anche a fronte dell'andamento imprevedibile del Covid.

Sul tema interviene l'onorevole Cosimo Ferri, candidato sindaco di Carrara: «Condivido, raccolgo e rilancio l'appello dei genitori che porterò in Parlamento all'attenzione del Ministro dell'Istruzione contro il dimensionamento scolastico».

Ferri, piuttosto, rilancia: «Non c'è bisogno di dimensionamento scolastico; occorre investire in organici aggiuntivi, in riduzione del numero di alunni per classe, in edilizia scolastica adeguata, in servizi funzionali (quali mensa e trasporti, assistenza disabili». E conclude: «Bisogna evitare accorpamenti funzionali alla mera logica numerica a discapito della qualità del servizio scolastico».