territori

Carrara, Ferri: "Il Comune non ha speso i fondi destinati all'emergenza Covid"

La notizia pubblicata da "la Nazione", 26 luglio 2022.

Domani torna a riunirsi il consiglio comunale. Appuntamento alle 18,30 con all'ordine del giorno il bilancio di previsione e alla vigilia si annuncia già come un'altra seduta scoppiettante. Ad accendere gli animi ci pensa ancora Cosimo Ferri che attacca l'amministrazione uscente al termine della prima riunione dei capigruppo: «Il Comune non ha speso 1 milione e 900 mila euro circa di fondi che il governo aveva destinato per emergenza Covid. Trovo assurdo non aver speso risorse per i cittadini durante la pandemia».

Nonostante un tentativo di chiarimento dell'ex assessore al Bilancio, Ferri rincara la dose. «Tutti abbiamo vissuto la tragedia del Covid e le difficoltà per famiglie, commercianti, artigiani sia dal punto di vista sanitario che economico. Carrara non ha speso i soldi inviati dal Governo - ribadisce il parlamentare -. Penso che sia davvero un segnale di inefficienza e di poca attenzione. Proporrò di istituire una commissione speciale che faccia chiarezza sulla gestione Covid, su come siano stati spesi quelli utilizzati e sui motivi che abbiano portato la Giunta De Pasquale a non spendere risorse inviate dal Governo. È l'ora della chiarezza e la giunta Arrighi deve prendere le distanze con coraggio. I cittadini devono essere informati. Durante la pandemia abbiamo vissuto e constatato la sofferenza di tanti e vedere risorse non utilizzate mi lascia basito».