Informazione Rai

Caos Rai, Anzaldi: "Assoluta mancanza di trasparenza"

L'intervento pubblicato pubblicato su "Corriere della Sera" e altri quotidiani, 3 giugno 2022.

"A 24 ore dalla notizia della revoca dell'incarico al direttore Approfondimenti della Rai, ruolo delicato e strategico per il servizio pubblico radiotelevisivo a maggior ragione nel pieno di una campagna elettorale, non c'è ancora neanche un comunicato ufficiale della Rai, né sono arrivati chiarimenti su cosa sia successo. Una situazione che non ha eguali in nessuna altra azienda, e qui parliamo di un settore che rappresenta il cuore della missione del servizio pubblico, ovvero l'informazione". Lo scrive su Facebook il deputato di Italia Viva e segretario della commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi.

"Mai nessun direttore generale e amministratore delegato - prosegue Anzaldi - aveva agito in questo modo. Possibile che il Cda, dove la nomina di Orfeo era passata, non abbia ancora preteso trasparenza? Possibile che nessuno dei soggetti istituzionali preposti a vigilare sull'operato dell'Ad abbia ancora ricevuto nessuna comunicazione? La presidente del Cda Soldi esercita in questo modo il mandato ricevuto da Governo e Parlamento? Il Governo Draghi condivide questa assoluta mancanza di trasparenza e questo silenzio nei confronti degli organi istituzionali di controllo e garanzia?".

"In una Rai dove viene tollerato di tutto, dai comizi dei direttori alle convention di partito ai dipendenti del Cremlino invitati come ospiti nei talk, davvero si può rimuovere dall'incarico un dirigente dal curriculum di Orfeo, tre volte direttore di tg ed ex amministratore delegato, senza neanche un comunicato stampa?", conclude Anzaldi.