territori imprenditoria

Calabria, Italia Viva per il rilancio dei prodotti locali

La notizia pubblicata da "la Gazzetta del Sud", 7 luglio 2021.

Sviluppare il territorio attraverso le aziende e le peculiarità che esistono. Il tema è stato affrontato nel corso di un'iniziativa che si è svolta a Zagarise, nel museo Marz, alla presenza dei coordinatori provinciali di Italia Viva, Valentina Le Donne, consigliera del comune e Francesco Viapiana, affiancati dai senatori Silvia Vono ed Ernesto Magomo.

Il partito guidato da Matteo Renzi ha dato il via al percorso di costruzione di una salda collaborazione tra forze politiche e imprenditori operanti nelle aree interne, volto alla definizione di una strategia che, tenendo in considerazione le peculiarità dei luoghi, aiuti lo sviluppo della imprenditoria locale. Il dibattito ha visto l'emersione di un'economia locale che punta sui giovani che decidono di investire sul territorio, aziende a conduzione familiare dove le donne hanno un ruolo importante nella diretta gestione dell'attività. Ne sono esempio Anselmo Verrino che con la giovane moglie produce birre artigianali "Gladium" di particolare pregio, Antonio Bianco che con il progetto innovativo Discovering PreSila promuove prodotti locali in tutta l'area della Presila, Salvatore Fioccata che insieme alla moglie, ingegnere meccanico, che dalla Romania si è trasferita in Italia per dedicarsi alla produzione di pasta artigianale di varietà particolare e di alta qualità, Antonio Marino con il suo panificio e biscottificio e Giuliano Guercio che si dedica con amore alla sua azienda agricola.

«Si tratta di imprenditori che con entusiasmo e coraggio - è stato evidenziato - hanno deciso di investire in Calabria. Zagarise è anche arte e tradizioni da non dimenticare come accade visitando il museo dell`olio gestito dall`associazione Naturai Village che localizzato in un vecchio frantoio consente visite didattiche». La senatrice Vono ha concluso i lavori così: "Oggi ho guardato negli occhi tante belle persone cui va il mio rispetto e per cui mi impegnerò per farli ancora credere in una Calabria viva".