02/11/20
paese

Bufera per il tweet di Toti, Paita: "Affermazioni orripilanti"

L'intervento pubblicato dal quotidiano "la Nazione", 2 novembre 2020.

«Per quanto ci addolori ogni singola vittima del Covid, dobbiamo tener conto di questo dato: solo ieri, tra i 25 decessi della Liguria, 22 erano pazienti molto anziani. Persone per lo più in pensione, non indispensabili allo sforzo produttivo del Paese, che vanno però tutelate». Il tweet appare sulla pagina ufficiale del presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, nella prima mattinata, a pochi minuti dalla videoconferenza convocata dal ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia, alla presenza di governatori, sindaci Anci e presidenti di Provincia per discutere le nuove misure valutate dal governo contro il coronavirus. Nonostante i successivi interventi di Toti - tweet e post Facebook per rimediare all'accaduto - il tweet scatena la polemica del giorno sui social.

Anche Raffaella Paita di Italia Viva interviene: «Affermazioni così discriminatorie da sembrare orripilanti. Toti corregga subito il tiro e si vergogni».

Le scuse di Toti poi arrivano nel pomeriggio: «Il tweet - dice il governatore - è stato scritto malamente da un mio collaboratore. Mi dispiace e chiedo scusa».