parlamento inhomepage

Boschi: «Contro Renzi atti che hanno violato leggi e la Costituzione»

Maria Elena Boschi ospite ieri a Castenedolo Incontra. Si è parlato di Dante con Corsini, Barbero e Cazzullo. Il giornale di Brescia 19 febbraio 2022

«Credo che Renzi purtroppo sia stato oggetto di atti che sono andati a violare le leggi e la Costituzione, cosa che i magistrati dovrebbero invece rispettare, per Renzi e per tutti i cittadini» ha commentato Boschi a margine della serata. «Sono stati usati modi aggressivi, come in occasione della lettera resa pubblica di un padre al figlio, un atto che è andato oltre a quello che è necessario per un`indagine. Siamo persone che non si sono mai sottratte al processo, e abbiamo sempre detto che risponderemo nelle sedi opportune, però credo anche che sia normale difendersi punto per punto. È un diritto di tutti i cittadini Confido che nel tempo la verità verrà fuori Purtroppo, e questo riguarda tutti i cittadini e le imprese, i tempi della giustizia italiana sono lunghi. Speriamo - ha confidato Boschi - che le riforme che stiamo facendo con questo governo possano aiutare tutti i cittadini italiani che si dovranno confrontare magari loro malgrado con la macchina della giustizia».

Dal possibile inferno al probabile purgatorio, nel senso di «terra di mezzo» della politica, il «grande centro», idea tornata in primo piano dopo la ntelezione di Sergio Mattarella al Quirinaie. «Si parla tantissimo di questa idea. Lo immaginiamo come un progetto che possa essere la casa per tanti italiani alla ricerca di qualcuno che li rappresenti con uno spirito riformista, liberale e democratico con idee forti e determinate, ma con un modo di stare in politica nel linguaggio e nel confronto, rispettoso» ha commentato ancora Maria Elena Boschi. «Vediamo che succede, tanti ne parlano di questo centro. Italia Viva è al lavoro, convinta di fare bene».