Governo parlamento

Bonetti: "Ora un centro riformista per dare continuità all'agenda Draghi"

Estratto dell'intervista di Marianna Rizzini, "il Foglio", 22 luglio 2022.

"Quello che è accaduto è gravissimo", dice la Ministra per le Pari opportunità e la Famiglia Elena Bonetti: "È stato interrotto un percorso di riforma che stava restituendo all'Italia una prospettiva e una leadership a livello europeo, tanto più nell'urgenza dell'invasione russa in Ucraina". "Chi si riconosce nell'azione di Draghi cerca ora una casa comune, e da Italia Viva a questa ricerca vogliamo contribuire a dare risposta", dice Bonetti.

"Intanto, il centro deve darsi un'identità proprio in continuità con l'esperienza del Governo Draghi", dice Bonetti, "e questa strada va tracciata subito. Draghi ha indicato un metodo, un'agenda e degli obiettivi, il fine ultimo di un Paese più moderno e capace che mette in campo tutte le buone energie senza lasciare indietro nessuno, con grandi investimenti collettivi e nel quadro dell'Alleanza Atlantica". Il perimetro, nelle parole della Ministra, è quello di "una prospettiva riformista, nel solco dell'esperienza centrista, sia liberale, sia cattolico democratica: l'area che abbiamo visto in nuce durante la mobilitazione dei giorni scorsi in sostegno di Draghi".

Chi lo desidera può leggere l'intervista completa a questo indirizzo.