territori

Bolsonaro in Veneto, Sbrollini: "Concedere la cittadinanza onoraria è una scelta inopportuna"

L'intervento pubblicato dal "Corriere del Veneto" e altri quotidiani locali, 2 novembre 2021.

"La cittadinanza onoraria del paese di Anguillara a Bolsonaro è quanto meno sconveniente. È una iniziativa che divide. La cittadinanza onoraria ad una persona deve essere giustificata da evidenti motivazioni. Certamente Bolsonaro non si è distinto nel campo delle scienze, delle arti o della impresa. Non governa il Brasile con scelte dettate da attenzione al sociale o alla filantropia. Anzi, le sue scelte, ondivaghe ed incerte, anche durante la pandemia hanno portato il Brasile a contare migliaia e miglia di morti soprattutto nei ceti più poveri".

"Insomma, tutto si può dire di questo Presidente brasiliano. Tutto meno che abbia i requisiti che si avvicinano a quanto la nostra Costituzione ci indica come condotta civile". Così in una nota la Senatrice di Italia Viva, Daniela Sbrollini, in merito all'iniziativa del comune veneto di Anguillara.