29/06/20
Governo economia trasporti

Bellanova, Trasporti: "I disservizi causano alla Puglia un danno economico enorme"

L'intervento pubblicato da "il Nuovo Quotidiano di Puglia", 29 giugno 2020.

«Gli operatori economici e i cittadini pugliesi e salentini hanno ragione da vendere: non è pensabile che dopo l'emergenza di questi mesi e con una stagione turistica ridotta, il trasporto aereo continui a essere penalizzato, con il Salento ancora tagliato completamente fuori».

A distanza di una settimana dalla prima sollecitazione al ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Paola De Micheli, a puntare i riflettori sulla carenza di collegamenti da e per la Puglia e il Salento è ancora una volta la Ministra delle Politiche Agricole, Teresa Bellanova.

«Il potenziamento dei voli annunciato da Alitalia nei giorni scorsi rischia di apparire solo un annuncio - stigmatizza la Ministra Bellanova - giacché avevamo chiesto alla Ministra De Micheli impegni precisi, sottolineando come al Mezzogiorno servissero trasporti efficienti, alta velocità, collegamenti aerei, e che le tante risorse investite su Alitalia dovessero avere un corrispettivo nell'erogazione del servizio. Siamo invece costretti a registrare un nulla di fatto e una compagnia che, invece di lavorare per ottimizzare il trasporto e fidelizzare l'utenza, annulla voli da un giorno all'altro, producendo disservizio, precarietà, incertezza, e un danno economico e d'immagine enorme».

Bellanova, inoltre, fa riferimento all'analisi del presidente di Federalberghi Puglia Francesco Caizzi: «La Puglia è una delle regioni più cliccate on line come meta per l'estate. Eppure tanti dei potenziali visitatori oggi non può prenotare i voli perché, banalmente, i voli non esistono. Ci troviamo in una situazione che rischia di vanificare tutto l'impegno profuso e gli investimenti su promozione del territorio e filiere dell'accoglienza».