04/08/20
economia territori paese istituzioni

Bellanova in visita a Napoli: "Basta ritardi, i fondi del Mes sono necessari per la ripresa"

La notizia su "il Quotidiano del Sud" e altre testate, 4 agosto 2020.

"Sono venuta per ascoltare una importante associazione di industriali per insieme valutare le politiche che stiamo facendo e quelle che dobbiamo fare nei prossimi giorni". Così la ministra delle Politiche Agricole e alimentari e forestali, Teresa Bellanova, conversando con i cronisti prima di essere ricevuta a Palazzo Partanna nella sede dell'Unione industriali.

"È una fase in cui tutti dobbiamo metterci in ascolto perché - ha aggiunto - il nostro Paese è attraversato da una crisi tremenda, che il coronavirus ha ulteriormente aggravato. Ci sono centinaia di migliaia di posti di lavoro che sono andati persi e rischiamo di perderne ancora di più se non si interviene subito sul tessuto produttivo. Non è con la cassa integrazione, con il reddito di cittadinanza, con i bonus, che si può far ripartire l'Italia, quelli sono palliativi che servono per non lasciare le persone scoperte. Adesso bisogna individuare, insieme, con chi deve fare gli investimenti, anche con i privati, quali sono i settori sui quali bisogna concentrare l'attenzione per poter rafforzare i posti di lavoro che ci sono e crearne di nuovi".

"Agricoltura e filiera agroalimentare  - ha proseguito la ministra Bellanova - sono snodi indiscutibili per il rilancio del Paese e del Mezzogiorno, all'interno di una visione integrata ed organica di Sistema Paese. Per questo le risorse europee dovranno essere utilizzate soprattutto su investimenti, occupazione, formazione e rilancio. Questo è anche il motivo per cui l'Italia non può permettersi il lusso di tardare ad utilizzare le risorse del Mes. Perché non ha alcun senso distrarre risorse alle attività produttive previste dal Recovery Fund, quando invece possiamo averne di disponibili immediatamente ed a costi inferiori per riqualificare la sanità pubblica italiana andando a incidere sulle criticità emerse con evidenza ineluttabile anche in questi mesi".

"Bello e partecipato  - ha commentato poi la ministra Bellanova, con un post Facebook - l’incontro di Italia Viva con i nostri coordinatori provinciali e alcuni dei candidati che correranno alle prossime elezioni regionali in Campania, nella splendida cornice del Circolo Nautico Posillipo a Napoli. È stata l’occasione per raccontare la nostra idea di Paese: per dare le risposte che servono nella nostra società serve più riformismo. Politiche che non possono unicamente tradursi in mero assistenzialismo, ma che sappiano dare un sostegno forte alle nostre imprese, ai nostri lavoratori, a tutti coloro che anche nei momenti più difficili, non hanno esitato a rimboccarsi le maniche. Per loro, per i giovani, per le donne, dobbiamo lavorare assicurando nuove, reali opportunità di lavoro e di rilancio, per far ripartire il Paese".