Governo inhomepage Quirinale

Bellanova: "Draghi al Colle svolgerebbe degnamente la funzione. Colao? Ho enorme stima"

Estratto dell'intervista di Annalisa Chirico, "il Foglio", 19 gennaio 2022.

Alla viceministra Teresa Bellanova, pasionaria di Italia Viva, prima ancora sindacalista e mille altre cose, chiediamo anzitutto se l'idea di Matteo Salvini, il "patto dei leader", gradita pure a Matteo Renzi, possa essere la base di un nuovo governo, con Mario Draghi al Quirinale. "È una proposta ragionevole che merita un confronto serio tra le forze politiche, senza pregiudiziali. Voler trovare un accordo significa per ognuno essere disposto a una cessione di sovranità, serve generosità".

Il governo dei leader accompagnerebbe Draghi sul Colle più alto, molti ministri a casa.
"Rivendico il coraggio con cui, un anno fa, decisi di rimettere il mandato con il rischio concreto di veder interrotta la mia esperienza governativa. Il presidente Draghi è una figura di assoluto valore, potrebbe svolgere degnamente la funzione di presidente della Repubblica".

Chi potrebbe sostituirlo a Palazzo Chigi? Si rincorre il nome di Vittorio Colao.
"Di lui ho enorme stima ma non credo che adesso il punto siano i nomi".

I parlamentari però hanno il terrore di elezioni anticipate.
"La continuità non è un valore in sé. Una legislatura non può andare avanti solo perché si ha paura del voto. Il Paese ha davanti a sé una sfida importante: nei prossimi mesi ci giochiamo il destino nostro e delle future generazioni".

Chi lo desidera può leggere l'intervista completa su "il Foglio".