27/08/20
Governo paese

Bellanova: "Da Salvini un linguaggio di odio, nei riguardi della Ministra Lamorgese"

L'intervento pubblicato dal "Giornale di Sicilia", 27 agosto 2020.  

Nuove reazioni sul tema dei migranti, con il dibattito politico che si infiamma. «Le parole sono pietre. Specie se pronunciate da un Senatore della Repubblica, specie se pronunciate da un ex ministro dell'Interno, specie se rivolte a chi gli è subentrato in quel ruolo» scrive su Facebook la Ministra delle Politiche Agricole, Teresa Bellanova.

«Verrebbe semplice scrivere che definire "criminale" Luciana Lamorgese, attuale ministro dell'Interno, è da criminali, ma non voglio abbassarmi neppure lontanamente al suo linguaggio di odio ed insulti. La caratura morale del senatore Salvini si commenta da sola, perché in quelle parole vi è la mancanza di un minimo senso delle Istituzioni repubblicane e la totale incapacità di distinguere tra legittima critica politica ed inaccettabile insulto», conclude Bellanova.

Il post della Ministra Bellanova fa riferimento alle parole che Salvini ha pronunciato nel corso della trasmissione In Onda su La7. Durante la puntata il conduttore ha chiesto al leader della Lega: "Per lei la Lamorgese è una criminale?". "Sì, certo", è stata la risposta di Salvini.