07/10/20
Governo paese istituzioni

Bellanova: "Agricoltura, hi tech e più esportazioni, così il rilancio è possibile"

L'incontro Rcs Academy sul "Corriere della Sera", 7 ottobre 2020.  

È stata la filiera dell'alimentare, fondamentale per il rilancio dell'economia e per il recupero del territorio, a essere protagonista ieri del talk online dal titolo «Retail Food & Business» sul sito del Corriere, incontro organizzato con Rcs Academy.

La ministra dell'Agricoltura Teresa Bellanova, sollecitata dal direttore Luciano Fontana, ha spiegato quali progetti potrebbero rilanciare il settore con il Recovery fund.

«Puntiamo sul rinnovo del parco macchine, su agricoltura di previsione e sostenibilità ambientale — ha detto Bellanova — perché il rinnovo del parco macchine può dare una mano anche alla meccanica nazionale, l'85% di questi investimenti andrebbero a imprese italiane».

«Sempre per quanto riguarda l'utilizzo del Recovery fund, serve un uso corretto di un bene esauribile: l'acqua — ha aggiunto —. Bisogna attrezzare i territori per la raccolta delle acque».

All'incontro sono intervenuti gli attori del settore, da Ettore Prandini di Coldiretti a Massimiliano Giansanti di Confagricoltura, e poi Luigi Scordamaglia di Filiera Italia (e ceo di Inalca, gruppo Cremonini), Giovanni Pomella, general manager Parmalat (gruppo Lactalis), Messia Zucchi, ceo oleificio Zucchi, Federico Vecchioni, ceo di Bonifiche ferraresi, Luca Corti, vice president business development di Master Card.