Infrastrutture paese

Assi Viari di Lucca, Paita: "I fondi arriveranno in un secondo decreto"

La notizia pubblicata da "la Nazione", 1 giugno 2021.

Assi Viari, il dibattito torna a scaldarsi in attesa delle scelte del governo nazionale in materia di infrastrutture. Nei giorni scorsi - per opera dell'onorevole Raffaella Paita, presidente della commissione Trasporti e Infrastrutture della Camera - sull'opera attesa (e reiteratamente annunciata) si è aperta l'opzione del commissariamento.

L'esponente di Italia Viva si dice sicura che tutto andrà per il meglio. «Gli Assi Viari di Lucca fanno parte di un lotto di 40 opere che devono essere inserite in un secondo decreto. Di questo ci ha parlato il ministro in una riunione di maggioranza, non c'è ancora l'ufficialità, ma il decreto dovrebbe essere pronto nella prossima settimana, solo successivamente arriverà nelle commissioni competenti. Quanto alle opere superprioritarie, sono poche, tra esse l'autostrada Palermo-Catania e le infrastrutture portuali di Trieste, ma stiamo parlando di opere molto grandi».

Dall'esponente della maggioranza arrivano conferme anche sull'ipotesi del commissariamento. «Si va in quella direzione proprio per velocizzare la realizzazione dei lavori - aggiunge Paita - si tratta di opere contenute nel Decreto semplificazioni e, se verrà seguito lo schema seguito sinora, il nome del commissario sarà scelto tra uno dei tecnici di Anas».