07/11/20
paese Assemblea Nazionale

Assemblea Nazionale #003, Bonetti: "Con il Family Act progettiamo il futuro delle nuove generazioni"

L'intervento della Ministra per la Famiglia e le Pari Opportunità, durante la terza Assemblea Nazionale di Italia Viva, 7 novembre 2020.

La Terza Assemblea Nazionale del nostro partito si è svolta in streaming, rispettando e norme sul distanziamento sociale, secondo quanto prevede l'ultimo DPCM relativo all'emergenza Covid 19.

Dopo l'apertura dei lavori affidata, naturalmente, a Matteo Renzi, si sono susseguiti gli interventi degli esponenti di Italia Viva, fra i quali la Ministra per la Famiglia e le Pari Opportunità, Elena Bonetti.

La Ministra Bonetti ha voluto fare il punto sui notevoli risultati raggiunti, per quel che riguarda il sostegno alle famiglie e le pari opportunità, nel corso degli scorsi mesi. "Con il Family Act abbiamo avviato un percorso, che nasceva come un sogno, come una speranza", ha spiegato la Ministra.

"Il Family Act  - ha proseguito la Ministra Bonetti - disegna un paese che cambia volto e mette al centro le nuove generazioni. Oggi ci troviamo a utilizzare dei fondi pensati per far fronte all'emergenza attuale. Ma deve essere chiaro che stiamo utilizzando denaro destinato ai nostri figli. Si tratta di risorse in prestito, che vanno usate per garantire loro un futuro migliore".

"Ecco perché - ha sottolineato la Ministra Bonetti - riteniamo sia necessario investire in educazione. Le scuole sono presidio di democrazia e comunità, sono l'occasione per dare uno spazio alle nuove generazioni. Siamo fieri di aver pensato a percorsi educativi per la scorsa estate. L'educazione è al centro del Family Act e ci rende orgogliosi sapere che che sul Family Act sia stata raggiunta una convergenza da parte di tutto l'arco parlamentare".

"Con il Family Act  - ha spiegato Elena Bonetti - stiamo progettando la crescita dei nostri figli. Ecco perché l'assegno unico universale è all'interno della riforma fiscale, perché pensiamo che la famiglia sia un pilastro della società, anche come soggetto contribuente".

Per quanto riguarda le pari opportunità, Elena Bonetti ci ha tenuto a sottolineare che, durante l'emergenza sanitaria che stiamo vivendo, "i risultati straordinari cui stiamo assistendo in ambito scientifico sono femminili". Pertanto, "in questa esperienza femminile ritengo ci sia il germe di un cambiamento per l'Italia".

Insomma, "non le donne per le donne, ma le donne per il Paese", ha sottolineato la Ministra Bonetti. L'obiettivo, quindi, "è trasformare questo tempo di disperazione in un futuro possibile".

"Sono, pertanto, grata - ha proseguito la Ministra Bonetti - alle esperte che mi hanno affiancato nella task force Donne per un nuovo rinascimento, con le quali abbiamo lavorato su temi come l'imprenditoria femminile, il ruolo delle donne nelle materie STEM, lo smart living".

"Oggi - ha concluso la Ministra Bonetti - abbiamo una responsabilità: non cedere e avere il coraggio di offrire un futuro al Paese, vivendo questo tempo come un presente capace di generare proposte, innovazione e soluzioni concrete".

Chi lo desidera può rivedere l'intervento completo qui di seguito.