02/02/20
Italia Viva assemblea

Assemblea, Boschi: "Il populismo si batte con il buon governo"

L'intervento di Maria Elena Boschi, durante l'Assemblea Nazionale.

"Il populismo si batte con il buon governo. E il buon governo, secondo me, passa dalla buona scuola": così Maria Elena Boschi, capogruppo di Italia Viva alla Camera dei Deputati, nel suo intervento, durante la prima Assemblea Nazionale del nostro partito, a Roma.

Maria Elena Boschi, nel suo intervento, ha presentato le nostre proposte in tema di istruzione. "Dobbiamo riconoscere un grande sostegno agli insegnanti, cui è demandato un compito importante: insegnare ai ragazzi ad essere liberi", ha spiegato Boschi. "In un mondo in cui diventa difficile capire cosa è falso e cosa è vero, un mondo in cui ci circondano le fake news, dalla nostra capacità di distinguere il vero dal falso passa anche la qualità della democrazia. La scuola non può darci tutte le risposte, ma può aiutarci a tenere la mente aperta"; ha proseguito Boschi.

"La scuola italiana è per tutti, dobbiamo ribadirlo con orgoglio. Siamo stati i primi a superare le classi distinte, in Europa", ha spiegato Boschi. "Salvini, coi decreti sicurezza, ha impedito ai giovani immigrati di proseguire il loro percorso di integrazione nelle nostre scuole. Abbiamo bisogno di sostenere i progetti di inclusione e integrazione delle nostre scuole, perché la scuola è l'unica speranza di vita migliore e diversa, per i nostri giovani: un buon insegnante può salvarti e migliorarti la vita", ha proseguito Boschi.

"Siccome per noi la scuola è fondamentale, da lì passa la cifra della nostra società, avanziamo tre proposte concrete: la prima, riprendiamo a sostenere i progetti di edilizia scolastica; la seconda: insistiamo con le nostre richieste sul tempo pieno; la terza: un comitato per la scuola in ogni provincia".

"Dalla scuola passa il futuro dell'Italia, è lì che abbiamo il nostro tesoro più prezioso", ha concluso Boschi.