15/10/19
Italia Viva territori

Apostolos Paipais: "Porterò il mio impegno civico in Italia Viva"

Il presidente dell’VIII municipalità di Napoli (Scampia, Piscinola, Marianella, Chiaiano) ha annunciato la sua adesione a Italia Viva

Di origine greca, ma nato e vissuto a Napoli, una laurea in ingegneria meccanica e una lunga esperienza nell'associazionismo e nella rappresentanza studentesca, che lo ha portato a impegnaris per associazioni come Unicef tanto quanto nel Senato Accademico dell'Università Federico II: Apostolos Paipais, presidente della municipalità 8 di Napoli (Scampia, Piscinola, Marianella, Chiaiano), ex membro della segreteria nazionale di +Europa, ha annunciato la sua adesione a Italia Viva, dopo un colloquio con Ettore Rosato, coordinatore nazionale del nuovo soggetto politico.

"Porterò in questo nuovo progetto politico l'esperienza maturata nel corso degli anni in ambito sociale. Coerentemente a quello che è stato finora il mio impegno civico - a supporto della tematica energetica-ambientale, dello sviluppo delle periferie e della tutela dei giovani e giovanissimi - mi impegnerò in Italia Viva, con rinnovata passione civile", ha dichiarato Paipais.

"Ritengo fondamentale, per il nostro nuovo movimento, coltivare le energie provenienti dai territori, creando sinergie e momenti di aggregazione e collaborazione fra i molti amministratori locali che, come me, hanno deciso di aderire a questo progetto", ha concluso Paipais, che va ad aggiungersi alla già folta schiera di attivisti campani che hanno scelto di proseguire il loro impegno politico in Italia Viva.