22/10/19
Italia Viva lavoro parlamento

Stabilizzazione precari Anpal: approvato al Senato l'emendamento di Annamaria Parente

Dopo più di un anno di lotte, il Senato fa un passo importante nella giusta direzione.

Finalmente si potrà procedere alla stabilizzazione dei precari Anpal Servizi. È stato approvato al Senato l'emendamento a prima firma Annamaria Parente di Italia Viva che pone fine all'assurdità di lavoratori precari che lavorano per trovare lavoro ad altri precari. Un risultato importante per le politiche attive del lavoro.

"Dopo più di un anno di lotte, il Senato fa un passo importante nella giusta direzione", commentano, con soddisfazione, in una nota diffusa alla stampa, i rappresentanti del coordinamento nazionale precari ANPAL Servizi e Clap ANPAL Servizi.

Dopo mesi di mobilitazione, grazie ad un emendamento a prima firma della parlamentare di Italia Viva, la stabilizzazione dei 654 precari di ANPAL Servizi appare finalmente più vicina.

"Per il momento, possiamo tirare solo un primo sospiro di sollievo. È stato approvato al Senato, nella commissione Lavoro e Industria riunite, un emendamento di maggioranza all'art 4 del decreto 101/2019 in via di conversione: la norma, così emendata, mette finalmente in sicurezza le stabilizzazioni dei lavoratori con contratto a tempo determinato e di collaborazione", conclude il coordinamento nazionale precari ANPAL Servizi e Clap ANPAL Servizi.