territori amministrative

Amministrative, Paita: "A Savona il successo è arrivato grazie ai riformisti"

L'intervento pubblicato da "Genova - la Repubblica" e "il Secolo XIX", 19 ottobre 2021.

"A Savona il centrosinistra alleato ai riformisti riesce a compiere l'impresa di strappare il comune alla destra. Quello del candidato civico e riformista Marco Russo, eletto con oltre il 60% dei voti, è un successo la cui importanza supera i confini della città". Lo dichiara Raffaella Paita, deputata di Italia Viva.

"Dà infatti delle chiare indicazioni sulla ricetta di un centrosinistra deve seguire per vincere: da un lato evitare accordi con i populisti e, al contempo, essere aperto alle istanze del riformismo, che a Savona ha contribuito alla vittoria con il 9.2%. E a riprova di questo fatto c'è la sconfitta raccolta alle regionali liguri, nel momento in cui la formula adottata è stata quella opposta. Questa vittoria ci riempie di soddisfazione e di gratitudine per tutti coloro che hanno lavorato per ottenerla. Un ringraziamento particolare va alla bravissima Barbara Pasquali per il grande risultato ottenuto da RiformiAmo", aggiunge Paita.

La lista riformista, conclude Paita, "con oltre il 9% ha raccolto il miglior risultato d'Italia dopo Calenda a Roma. Il laboratorio ligure delle regionali non esiste più: dopo il primo turno ho visto protagonisti della pesante sconfitta di un anno fa cantare vittoria. Ma in realtà, davanti a un centrodestra in profondissima crisi, a Savona il centrosinistra riesce a vincere con un candidato riformista, contenuti chiari, senza allearsi con il M5S e i populismi: l'esatto contrario di un anno fa".