territori amministrative

Amministrative a Mirano e Mira, Bonetti: "Sono decisive le politiche per la famiglia"

La notizia su "il Gazzettino - Venezia", 7 giugno 2022.

La ministra delle Pari opportunità Elena Bonetti ieri ha tenuto una conferenza dedicata alla famiglia a sostegno del candidato Tiziano Baggio. Con lei c'era l'ex sindaco di Castelnuovo del Garda Maurizio Bernardi che ha parlato del piano integrato alle politiche familiari messo in atto a Castelnuovo del Garda, teso a rilanciare la natalità e dove tutti gli organi amministrativi, imprese e associazioni del territorio hanno lavorato uniti a sostegno della famiglia.

"Il coraggio di mettere al centro della campagna elettorale una proposta per Mirano così innovativa è importante - ha detto Bonetti - è il tempo di una nuova alleanza che metta insieme la visione del futuro, la concretezza di un amministrazione, unita all'alleanza con i cittadini. Il Governo riconosce alle famiglie un ruolo predominante. La riforma del Family Act e dell'Assegno Unico Universale che oggi diventa legge dello Stato ce lo dimostra. Non solo: 20 miliardi a sostegno delle famiglie, mai fatto prima. Investire nelle famiglie come laboratorio del futuro e per farlo servono proprio le alleanze con le buone amministrazioni, per questo sono qui oggi. Al di là di un sostegno politico a Baggio e alla vostra visione per Mirano, sono qui perché è questa l'alleanza che si deve costruire", ha commentato rivolta a Baggio.

"Intendiamo compiere azioni per favorire la formazione di nuove famiglie, la natalità e la qualità della vita ma soprattutto favorire la conciliazione tra maternità e lavoro - ha spiegato Baggio - e introdurremo il "Fattore Famiglia Comunale" per regolare l'accesso ai servizi comunali che funzionano a domanda individuale (mense scolastiche, trasporto scolastico, asili nido, scuola dell'infanzia, assegnazione degli alloggi pubblici), superando l'indicatore ISEE, spesso inadatto. E inizieremo il percorso per ottenere la certificazione "Family Audit" che qualificherà Mirano come una organizzazione attenta alle esigenze dei propri dipendenti".

La ministra è poi giunta a Mira per incontrare e sostenere il sindaco Marco Dori nella sua ricandidatura a primo cittadino. Dopo una veloce visita a Forte Poerio che in questo periodo ospita il circo Patuf e a Casa Futura assegnata all'Anffas la ministra ha visitato il vicino sottopasso verso Mira Porte, affrescato dai murales dei giovani coinvolti dal progetto Pianeta Famiglie 30034. La vista a Mira della Ministra Bonetti si è conclusa nello spazio Arcipelago di via Borrontini accompagnata dalle assessore Chiara Poppi ed Elena Tessari per conoscere le attività per le famiglie e i minori, sia con il centro antiviolenza e il personale qualificato che lo gestisce.

La Ministra Bonetti ha annunciato l'intenzione di rendere strutturali i fondi ai Comuni per i centri estivi, previsti già nel Family Act, e nuovi fondi attraverso i prossimi bandi per finanziare i centri poli funzionali come quello di Mira Ponte.