territori amministrative

Amministrative a Genova, Paita: "Iv importante spostare asse riformista su Bucci"

La notizia pubblicata da "la Repubblica - Genova" e "il Secolo XIX", 14 giugno 2022.

"Rispetto ai risultati del Comune di Genova, Italia Viva è stata importante per spostare l'asse riformista su Marco Bucci", rivendica Raffaella Paita. "Abbiamo sostenuto la sua azione civica - prosegue la deputata Iv - convinti che dovesse essere rafforzata. L'intento è andato a buon fine perché le due liste civiche che lo sostenevano sfiorano il 23/24%. Ed è evidente che queste due liste sono il primo partito sia all'interno della sua coalizione che a Genova. Questo ci rende ovviamente soddisfatti e contenti della scelta che abbiamo fatto. Con quella scelta pensiamo di essere stati determinanti".

La deputata ligure commenta, inoltre, l'operazione che li ha portati a sostenere Bucci, con queste parole: "A differenza di altri - dice Paita - non corro a mettere il cappello su questa vittoria che è soprattutto del sindaco. Ognuno ha fatto la sua parte, noi inclusi".

Ma le stoccate di Paita sono riservate agli ex compagni del Pd: "Questa è anche la sconfitta di un modello di centrosinistra. Io ho capito che avrebbero straperso quando ho sentito Dello Strologo dire "riprendiamoci Genova". Genova non è cosa loro, è dei genovesi".

Su Spezia, Paita dice: "Lì volevamo essere alternativi a Peracchini, purtroppo il solito gruppo dirigente del Pd, con in testa il ministro Orlando, ha boicottato ogni tentativo di trovare una candidatura comune per sfidarlo pur di andare con il M5S che è sparito dalla Liguria. Ora vorrei chiedere al segretario Letta: ne valeva la pena?".