territori amministrative

Amministrative a Carrara, Cosimo Ferri in dialogo con i cittadini di Avenza

La notizia su "il Tirreno", 6 giugno 2022.

Sabato il candidato sindaco Cosimo Ferri è entrato nel cuore di Avenza storica, incontrando in piazza Finelli circa centocinquanta spettatori. Un dibattito di oltre due ore ha quindi visto il deputato a dialogo con i cittadini, che hanno colto l'occasione non tanto per assistere ad un comizio, quanto più a esternare i problemi della frazione o per discutere apertamente, ponendo domande al candidato.

"A noi piace immaginare il Comune come una piazza - ha spiegato Ferri - Pertanto, ecco la scelta di fare questo incontro pubblico in una piazza tanto cara agli Avenzini. In questa campagna elettorale ho riscontrato soprattutto una cosa: sfiducia nella politica. I cittadini vorrebbero un cambiamento, ma non ci credono più. Il nostro intento è invece quello di progettare cose fattibili, ottenere i fondi del Pnrr e poi realizzarle davvero".

Cosimo Ferri ha poi ricordato lo spostamento del mercato ambulante dal centro storico all'attuale zona della Prada ("Doveva essere provvisorio, ma in Italia le cose provvisorie poi non le tocca più nessuno"), per poi parlare anche della necessità immediata di riqualificare l'area del mercato coperto, così come il palazzo dell'ex-Cat, che potrebbe presentare le caratteristiche per diventare un polo tecnologico da pensare anche per i ragazzi, sovente costretti a cercare alternative e spazi fuori da Carrara. "Anche Villa Ceci può diventare un luogo per tutti, trovando una sintesi coi proprietari e cercando di rendere la zona fruibile ai giovani e alle famiglie", ha aggiunto.

Ferri ha poi ceduto la parola a diversi candidati delle proprie liste e dato il microfono ad alcuni cittadini, che hanno rimarcato alcune priorità, tra cui aree giochi per i bambini e più controlli.