07/07/20
parlamento economia Infrastrutture

Aeroporto di Forlì, Di Maio: "Un primo passo simbolico"

L'intervento del parlamentare di Italia Viva, pubblicato da "Forlì Today", 7 luglio 2020.

"È solo un passo, se vogliamo, simbolico. Ma vedere atterrare il primo aereo all’Aeroporto di Forlì è stata un’emozione che difficilmente dimenticherò. È stato il modo migliore per vedere ripagati anni di lavoro e di impegno, che ora capisco con certezza non sono stati vani. Non smetteremo mai di ringraziare gli imprenditori che hanno scelto di investire sull’aeroporto, grazie anche al nuovo bando che faticosamente abbiamo ottenuto nel 2017. Non saremo mai sufficientemente grati nemmeno ai lavoratori che hanno continuato a crederci, a formarsi, a mettere le proprie competenze al servizio di questo progetto. Ora attendiamo la stipula degli accordi commerciali, l’espletamento delle ultime attività amministrative e ci auguriamo che al più presto si ricominci davvero a decollare e ad atterrare al Ridolfi", spiega Marco Di Maio, parlamentare di Italia Viva, a margine della consegna del certificato di aeroporto per lo scalo forlivese "Luigi Ridolfi", dove si è assistito all'atterraggio del primo velivolo.

Quello di lunedì, esclama Di Maio, "segna un punto di non ritorno, un punto di ripartenza, un punto di rilancio non solo per l’aeroporto di Forlì, ma più in generale per tutto il territorio. Sono sempre più orgoglioso di aver combattuto e di continuare a combattere questa battaglia".