territori Infrastrutture

A6, Paita: "Un tavolo per una soluzione condivisa al traffico di mezzi pesanti"

L'intervento pubblicato da "il Secolo XIX", 14 settembre 2022.

Torna a galla l'idea di deviare il traffico pesante sulla A6 per alleggerire la sp 29 del Cadibona. La provinciale è di nuovo osservata speciale per via della eccessiva mole di traffico che ogni giorno la attraversa. L'allarme è stato lanciato dal sindaco di Quiliano, Nicola Isetta, che ha parlato di una «vera emergenza», invocando un intervento immediato della Provincia per tutelare gli abitanti che devono fare i conti con file di auto e con i camion.

Raffaella Paita (candidata per Italia Viva, oltre che membro della commissione Trasporti uscente) si è impegnata a sedere a un tavolo di lavoro tutti i soggetti interessati, ipotizzando di deviare il traffico sull'autostrada A6 per dare fiato agli abitanti.

«Non posso che fare mio il grido di dolore del sindaco Isetta — ha detto Paita - mi impegno da subito a organizzare un tavolo per una soluzione condivisa. Una veloce potrebbe essere un accordo con la A6 che consenta la riduzione dei pedaggi. E a questo scopo occorre dialogare con Autofiori per comprendere meglio le tempistiche di riapertura della carreggiata oggetto degli interventi. Così si garantirebbe il transito di carbone, quindi senza danneggiare l'attività delle Funivie, evitando ricadute negative sui cittadini».