10/06/21
economia

Superbonus, Conzatti: "Presenteremo un odg per prolungare e ampliare la misura"

L'intervento pubblicato da "MF", 10 giugno 2021.

Il governo rassicura sul prolungamento e l'ampliamento degli incentivi del Superbonus 110% e spiega che si provvederà in questo senso con la prossima legge di Bilancio, a fine anno. Per ora il provvedimento che garantisce il maxisconto fiscale (cedibile) per l'efficientamento energetico degli edifici è valido solo fino al 2022 (tranne che per l'edilizia residenziale pubblica che arriva al 2023) ma il settore, i professionisti e anche i partiti chiedono con forza un'estensione. L'ultima occasione per tornare sulla questione è stata la discussione sul decreto che istituisce il Fondo nazionale complementare al Recovery Fund, da 30 miliardi, di cui un parte (4,5 miliardi) proprio per finanziare una quota del Superbonus.

«Praticamente tutti i partiti hanno presentato emendamenti relativi al Superbonus, non solo per estenderne la durata ma anche per ampliarne l'ambito, per esempio agli esercenti di arti e professioni e al terzo settore, ma anche a categorie di immobili oggi escluse, come quelle a uso ricettivo», spiega a MF-Milano Finanza la senatrice di Italia Viva Donatella Conzatti, relatrice del provvedimento.

«Il governo ci ha fatto sapere che l`intenzione è intervenire con la prossima legge di Bilancio, noi abbiamo intenzione di presentare un ordine del giorno che dia una chiara indicazione parlamentare nel senso del prolungamento e ampliamento della misura», aggiunge Conzatti.

Nel mentre però l'esecutivo ha consegnato ai parlamentari le schede tecniche relative ai progetti finanziai con il Fondo ma in alcuni casi sono necessari ulteriori approfondimenti, come sottolinea la stessa Conzatti che si augura anche che sia comunque possibile che il Parlamento possa indicare almeno ulteriori indirizzi oltre quelli già previsti sul Superbonus.