18/09/20
territori regionali paese

Regionali, Toscana, Renzi a Viareggio: "Voglio un governatore, non una influencer, per questo sostengo Giani"

La notizia su "il Tirreno", 18 settembre 2020.

Ha accumulato quasi un'ora di ritardo sull'orario previsto per il suo intervento. Poi, però, quando ha preso la parola, nel tratto di Passeggiata di fronte al Principino, Matteo Renzi è riuscito a scaldare gli animi dei suoi, accorsi numerosissimi all'appuntamento.

Renzi ha invitato a combattere «fino a lunedì, perché non si vota solo domenica» per far votare Eugenio Giani alla Regione e Giorgio Del Ghingaro al Comune.

Il pomeriggio elettorale di ieri se lo è preso tutto Matteo Renzi, leader di quell'Italia Viva che a Viareggio - e anche in questo caso non senza polemiche e divisioni - ha deciso di appoggiare il sindaco uscente.

Renzi nella prima parte del suo discorso ha scherzato con il pubblico lasciandosi andare all'amarcord quando ha ricordato di aver festeggiato a Viareggio la vittoria nei mondiali del 1982. O ha raccontato della nonna, che fra qualche settimana compirà 100 anni e che ha vissuto a lungo a Viareggio (e qui ha fondato anche la sede versiliese dell'Avo).

Ma ha sostenuto anche Giorgio Del Ghingaro per la svolta che ha saputo dare alla città e Eugenio Giani perché è persona capace e competente.

"La sanità pubblica in Toscana può are meglio? Sì. Ma tra come abbiamo gestito noi il coronavirus con Stefania Saccardi e come l'ha gestito la Lombardia con il presidente leghista Fontana e l'assessore forzista Gallera, io mi tengo stretto il modello della Toscana", ha sottolineato Matteo Renzi a proposito dell'emergenza coronavirus. "Perché noi l'abbiamo gestita meglio di loro. E chi non lo ammette, non ammette la realtà", ha ribadito Renzi.

Poi, parlando della sfida fra i candidati alla presidenza della Regione Toscana, il leader di Italia Viva ha detto: "Io preferisco la competenza alla simpatia o presunta tale. Voglio un governatore, non voglio una influencer per la Regione Toscana. Perché se voglio una influencer allora è molto meglio Chiara Ferragni".

"Qualcuno dice - ha concluso Renzi - che Giani è trent'anni che fa politica: sì, è vero. Giani è trent'anni che fa politica senza peraltro nemmeno uno scandalo. Se c'è un candidato che conosce tutti i comuni della Toscana, che va in giro e che per ogni comune sa qual è il dossier principale, quello è Giani".