08/09/20
territori regionali paese

Regionali, Toscana, Matteo Renzi a Larderello: "La geotermia è un'occasione straordinaria che può dare più lavoro"

Visita di Matteo Renzi a Larderello. La notizia su "la Nazione", "il Tirreno" e altri giornali locali, 8 settembre 2020.

«La geotermia rappresenta un'occasione straordinaria per trasformare un problema in opportunità. Oggettivamente c'è un operatore che ha sempre avuto sensibilità su questi argomenti. Vogliamo che le energie rinnovabili siano un pezzo qualificante della politica energetica del nostro territorio e del Paese».

Lo ha detto ieri il leader di Italia Viva Matteo Renzi nel corso della sua tappa elettorale a Larderello. Un'occasione per visitare da vicino gli impianti geotermici della realtà più importante d'Italia per la produzione di energia derivante dal "vapore".

All'incontro, tra gli altri, ha partecipato Leonardo Fedeli, consigliere comunale di maggioranza a Pomarance e candidato nel collegio di Pisa alle elezioni regionali nel partito fondato dall'ex premier.

«Cinque Stelle e Lega hanno disintegrato la geotermia – ha proseguito Renzi – tagliando tutti gli incentivi a questo settore. Sono bravi a parlare ma non a governare. Per questo chiedo ai riformisti di votare Italia Viva. Dobbiamo evitare di pagare la tassa Ceccardi che scatterebbe qualora non venissero presi i due miliardi di fondi europei del Mes per la Toscana: circa duemila euro a famiglia».

La presenza di Renzi a Pomarance ha richiamato un buon numero di persone, interessate soprattutto a capire le intenzioni della politica rispetto a un tema centrale dell`economia locale, proprio quegli incentivi per la geotermia che il governo formato da Movimento 5 Stelle e Lega ha eliminato creando una scia di polemiche e, soprattutto, d'incertezze.

Interesse anche attorno alla figura di Fedeli, che ha maturato una buonissima esperienza nell'amministrazione pubblica, considerato che nella precedente legislatura del Comune di Pomarance era vicesindaco con deleghe a sport, politiche giovanili, viabilità, consorzi stradali e protezione civile.