28/09/20
territori paese

Puglia, Scalfarotto: "Finalmente in Giunta persone dedicate a presidiare settori importanti, Sanità e Agricoltura"

L'intervento pubblicato da "il Quotidiano del Sud", 28 settembre 2020.  

«Noto con piacere che i primi assessori annunciati dal Presidente Emiliano sono proprio quelli di Sanità e Agricoltura che mancavano da anni e la cui inspiegabile assenza abbiamo continuamente denunciato in campagna elettorale». Così Ivan Scalfarotto (Iv), già candidato alla presidenza della Regione Puglia, commenta in una nota gli annunci dei giorni scorsi per l'epidemiologo Pier Luigi Lopalco alla Sanità nella nuova Giunta Emiliano e Donato Pentassuglia all'Agricoltura, entrambe deleghe in precedenza trattenute dal governatore.

«Finalmente due settori così delicati - prosegue Scalfarotto - avranno persone dedicate a presidiarli per poter provare a colmare le gravissime lacune e gli errori le cui conseguenze i pugliesi stanno ancora scontando. Anche il Psr (fondo sviluppo rurale) sarà assegnato finalmente ad un ufficio funzionante e con annessa sezione ad hoc. E sono soddisfatto di leggere che la prossima Giunta pugliese, nonostante soltanto otto donne siano riuscite a entrare in Consiglio regionale, sarà composta da donne e uomini in ugual numero, come abbiamo sempre sostenuto essere necessario».

"Per me fare politica è questo: portare le propria visione del mondo, le proprie idee, le proprie proposte nel dibattito pubblico e (possibilmente) vederle realizzate. Succede oggi su temi così importanti: è la prova evidente della validità del nostro progetto e dell'importanza di quello che abbiamo detto e fatto in una campagna elettorale che proprio per questo rifaremmo ancora cento volte. Continueremo a essere vigili sull'azione del governo regionale e sempre propositivi - conclude Scalfarotto - anche nei prossimi anni, nell'interesse di tutti i pugliesi».