16/07/21
Infrastrutture paese

Prosecuzione Aurelia Bis, Paita: "Ora tocca a Regione e Anas lavorare al progetto definitivo"

La notizia pubblicata da "il Secolo XIX - Imperia", 16 luglio 2021.

Le commissioni Trasporti e Ambiente della Camera, in seduta congiunta, hanno recepito ieri le istanze arrivate dal territorio ligure e approvato un indirizzo che sollecita il ministero delle Infrastrutture e quindi il governo a emanare un terzo decreto, a integrazione di quelli sulle Semplificazioni, per estendere l'elenco delle grandi opere da commissariare. Il tutto per inserire anche il completamento dell'Aurelia bis a Sanremo, rimasto fuori rispetto ad altre porzioni della superstrada – a cominciare dalla variante di Imperia – da realizzare nel resto della Liguria.

A farlo sapere è la deputata ligure Raffaella Paita (Italia Viva), presidente della commissione Trasporti: «La proposta approvata nella discussione sul Decreto Opere e il sistema infrastrutturale italiano prevede il commissariamento anche per l'Aurelia bis sanremese, condizione sine qua non per accedere ai finanziamenti del Pnrr, il Piano nazionale di ripresa e resilienza, e quindi del Recovery Fund. Il fatto che finora non sia stato contemplato non è un dimenticanza del Parlamento o del ministero, ma deriva dalla circostanza che esiste soltanto uno studio di fattibilità del lontano 2015. Da allora l'attuale governo regionale, che ora si è pronunciato per appoggiare la richiesta sanremese, non ha portato avanti la pratica, in modo che assieme ad Anas si arrivasse ad avere una progettazione definitiva approvata, come nel caso degli altri tratti di Aurelia bis in Liguria. Quindi auspico che ora si faccia questo indispensabile passo avanti per rendere finanziabile l'opera, che rappresenta una priorità per il territorio».