Giovani Infrastrutture donne trasporti sanità primavera delle idee

Primavera delle Idee: trasporti, infrastrutture, sanità, giovani e donne negli eventi del giorno

Report dagli eventi del 31 maggio 2021.

Ancora tanti eventi, in questo inizio settimana, per la “Primavera delle idee”, la nostra campagna di ascolto e confronto, lanciata da Matteo Renzi, durante l'Assemblea Nazionale #004. 

Sono stati 5 gli appuntamenti svoltisi ieri, lunedì 31 maggio, per la nostra iniziativa
che ormai viaggia ben oltre i 350 appuntamenti programmati e svolti.

Il pomeriggio si è aperto con l'appuntamento a cura di Italia Viva la Spezia, incentrato sul progetto del nuovo ospedale cittadino. "Stiamo attendendo - hanno spiegato gli organizzatori - la sua costruzione da lunghi anni. Messe in disparte, per una sera, le critiche, le grandi perplessità sul nuovo progetto, i suoi costi e le coperture che abbiamo sollevato in più sedi, abbiamo voluto ragionare su come si costruisca un ospedale dal punto di vista delle funzioni, delle professionalità e delle risposte che deve dare ad un territorio".

"Stiamo programmando il nuovo ospedale dal punto di vista umano? O invece stiamo correndo il rischio di realizzare una bella scatola nuova ma vuota? E nel frattempo come si sta organizzando il presente? A queste domande abbiamo provato a dare risposta insieme ai nostri ospiti: Annamaria Parente, Presidente Commissione Sanità Senato; Giorgio Ferrari, Direttore della Struttura Complessa di Otorinolaringoiatria dell'ospedale Sant'Andrea della Spezia; Paolo Bucchioni, Direttore SSD Tossicologia Azienda ASL 5 - segretario provinciale C.I.M.O.; Luca Comiti, segreteria confederale Cgil La Spezia con delega alla sanità; Marco Furletti, Coordinatore territoriale Uil La Spezia", hanno spiegato gli organizzatori. Il coordinamento dell'evento è stato a cura di Antonella Franciosi, Italia Viva La Spezia. L'evento si è svolto sulla piattaforma Google Meet.

A seguire, la Viceministra alle Infrastrutture e alla Mobilità Sostenibili, Teresa Bellanova, ha partecipato ad un appuntamento a cura di Italia Viva Bari e BAT, dedicato a infrastrutture, mobilità e sviluppo del Mezzogiorno. Con la Viceministra hanno dialogato: Giovanna Bruno, Sindaca di Andria; Francesco Cupertino, Rettore Politecnico di Bari; Antonio Decaro, Presidente Città Metropolitana di Bari. L'evento si è svolto in diretta sulla pagina Facebook di Italia Viva provincia di Bari.

Si è poi svolto un dibattito, a cura di Iv Francia e Svizzera, dedicato alle infrastrutture entro il contesto della ripresa economica, con particolare focus sulla TAV

"il PNNR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), più noto come Recovery Plan, rappresenta una grande occasione per la rinascita del nostro paese. In questo incontro abbiamo parlato della parte che riguarda le infrastrutture, e in particolare di un’opera, la TAV Torino-Lione, che ha fatto molto discutere in questi anni", hanno spiegato gli organizzatori.

All'evento hanno preso parte l’On. Raffaella Paita, Deputata di Italia Viva e Presidente della Commissione Trasporti; l’On. Silvia Fregolent, Deputata di Italia Viva e Componente della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici; il Professor Roberto Zucchetti, docente in economia dei trasporti e valutazione delle infrastrutture all’Università Bocconi di Milano e, dal 2015 al 2018, esperto incaricato dalla Presidenza del Consiglio a supporto della struttura del Commissario straordinario per l’asse ferroviario Torino-Lione; Antonio Ferrentino, Assessore al Comune di Sant’Antonino di Susa (TO). Silvia Carrieri, coordinatrice di Italia Viva Francia e Antonella Scarinci, coordinatrice di Italia Viva Svizzera, hanno moderato i lavori. L'evento si è svolto in diretta sulla pagina Facebook di Italia Viva Svizzera.

In serata, Italia Viva Brescia ha organizzato un confronto, cui ha preso parte la Senatrice Donatella Conzatti, dedicato a giovani e donne e dell'impatto che il PNRR avrà su di loro. "Realtà giovanili e opportunità per le donne sono temi centrali nel nuovo piano elaborato dal governo Draghi. Per questo, abbiamo deciso di approfondire la questione durante un apposito appuntamento", hanno spiegato gli organizzatori. L'evento si è tenuto sulla piattaforma Zoom e in diretta sulla pagina Facebook di Italia Viva Brescia.

Infine, sempre in serata, si è tenuto un evento a cura di Italia Viva Sesto Fiorentino, dedicato al risveglio giovanile e alle risposte delle istituzioni, cui hanno preso parte l'europarlamentare Iv Nicola Danti e il sindaco di Marradi, Tommaso Triberti.