territori Infrastrutture

Peretola, arriva l'ok ENAC alla nuova pista. Toccafondi: "Una decisione che dà ragione ai riformisti"

L'intervento pubblicato da "la Repubblica" e "la Nazione", 11 maggio 2022. 

È arrivata la svolta che dà prospettive di sviluppo compatibile all'aeroporto fiorentino «Vespucci» e zittisce le polemiche (comunque destinate a non finire). Lunedì il cda di Enac ha approvato la nuova proposta riguardo la trasformazione della pista dello scalo gestito da Toscana Aeroporti: via libera a 2200 metri con garanzia di copertura finanziaria per il contributo statale, richiedendo al Ministero Infrastrutture e trasporti il trasferimento delle somme residue rispetto a quelle già in bilancio Enac sino alla partecipazione di 150 milioni su un investimento di oltre 400 milioni.

Plaude alla svolta Gabriele Toccafondi, deputato fiorentino di Italia Viva, paladino dello sviluppo aeroportuale anche nel consiglio comunale di Sesto Fiorentino: «Questa decisione di Enac dà ragione ai riformisti, come Italia Viva e il presidente Giani. Adesso bisogna correre, perché le risorse ci sono, il privato che investe anche, la necessità di far vivere 30mila persone che vivono intorno all`attuale pista è nota. La speranza è che la sinistra del "no a tutto" la smetta di bloccare le opportunità per la Toscana», ha sottolineato Toccafondi, a commento della notizia.