Europa Francia

Gozi: "Ha vinto un progetto comune. Ora un'ampia maggioranza per realizzare le priorità: ecologia, sociale, Europa"

Estratto dell'intervista di Anais Ginori, "la Repubblica", 25 aprile 2022.

Sandro Gozi, eurodeputato di Renew Europe e segretario generale del Partito Democratico Europeo, cosa significa la vittoria di Macron per l’Italia e l’Europa?
“Emmanuel Macron è il miglior alleato dell’Italia e il vero leader europeo. La sua vittoria è un’ottima notizia per Roma: Italia e Francia potranno continuare a costruire una relazione bilaterale speciale, sulla base del trattato del Quirinale, e a cooperare in Europa e nel Mondo. Roma e Parigi hanno tantissimi interessi in comune e Macron considera l’Italia come un partner assolutamente imprescindibile per riformare l’Ue”.

Quali saranno le sue priorità nei primi 100 giorni?
“Ecologia, sociale e Europa saranno le grandi priorità. Assieme ovviamente a un impegno ancora più forte sulla guerra in Ucraina. Gli impegni per una pianificazione ecologica e territoriale e le nuove misure sociali richiedono immediate decisioni organizzative e strategiche. Il tutto attraverso un dialogo ampio con le forze sociali e della società civile, per preparare e accompagnare le nuove riforme”.

C'è il rischio di non ottenere la maggioranza alle prossime legislative di giugno?
“Ora comincia la nuova battaglia. È fondamentale ottenere un’ampia maggioranza parlamentare per realizzare il programma di questo secondo mandato. Dopo le legislative, verrà creata una commissione transpartitica per le riforme istituzionali”.

È un modello che può ispirare l’Italia?
“Sì, fatte le dovute differenze tra il semipresidenzialismo francese e il sistema parlamentare italiano anche in Italia c’è uno spazio centrale da interpretare e rappresentare, radicalmente alternativo all’estrema destra di Meloni e Salvini e al qualunquismo populista di Conte. Se c’è una lezione da imparare dall’esperienza francese, è che per vincere però bisogna unire e aggregare”.

Chi lo desidera può leggere l'intervista completa a questo indirizzo.