giustizia istituzioni

Giustizia, Annibali: "La riforma resta sbagliata. Però ora c'è un ministro autorevole"

Estratto dell'intervista di V. Pic, "Corriere della Sera", 24 febbraio 2021.

Avete rivotato a tutela della riforma Bonafede. Lucia Annibali, non vi aveva spinto a lasciare il governo Conte II?
«Sì, io stessa avevo presentato un emendamento contro nel Milleproroghe anche lo scorso anno. Ma c'è un nuovo Guardasigilli e l'impegno del governo a rivederli in una cornice di profili costituzionali. Le diamo tempo».

Quanto tempo?
«Quando si sentirà pronta a fare una sintesi di tutte le posizioni».

Come potrà riportarle all'unità su un tema così divisivo?
«La Ministra Cartabia ha un'altra autorevolezza. L'importante è che si abbandoni la trincea».


Chi lo desidera può leggere l'intervista completa sul "Corriere della Sera".