Educazione ambientale obbligatoria

Petizione per introdurre l’educazione ambientale nelle scuole: educare i giovani al rispetto per la nostra casa-il Pianeta.



La qualità dell’aria che respiriamo dipende dall’ambiente, la qualità del cibo che mangiamo dipende dall’ambiente.

Tutto quello che è fondamentale per vivere dipende dalla qualità dell’ambiente in cui viviamo.

 

L’ambiente adesso è in pericolo, consumiamo troppe risorse e le conseguenze del riscaldamento globale stanno iniziando a manifestarsi. Se non invertiamo la tendenza nei prossimi anni queste conseguenze saranno sempre più estreme e drammatiche.

Per questo è fondamentale che tutti i cittadini prendano consapevolezza della questione e assumano comportamenti conseguenti.

 

Acquisire una coscienza ambientalista non è una questione che riguarda un partito piuttosto che un altro: il rispetto dell’ambiente non ha colore politico. L’educazione ambientale non può dipendere esclusivamente dalla buona volontà delle famiglie e degli insegnanti: riguarda tutti, nessuno deve essere escluso.

Per questo proponiamo l’introduzione dell’educazione ambientale nelle scuole primarie e secondarie.

 

Una materia per formare i cittadini perché acquisiscano piena consapevolezza della questione.

Per far conoscere a tutti le modalità di uno stile di vita sostenibile e dei vantaggi che questo comporta. Per responsabilizzare tutti sulle conseguenze dell’ipersfruttamento delle risorse e del riscaldamento globale.

 

Il pianeta è in pericolo, solo una conoscenza diffusa e cittadini consapevoli possono contribuire a salvarlo!

 

Firma anche tu

 

Petizione promossa da Ursula Bassi, Pierangelo Caprara, Arianna Furi e Francesco Pedalino (Comitato Ambiente e Sostenibilità)

Sottoscrivi la petizione

2.110 Firme Obiettivo: 5.000

Letta l’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del GDPR e della normativa nazionale in materia di protezione dei dati personali acconsento al trattamento dei miei dati personali: